Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2020

Pubblicato il

Bergamo: “Rendere gratuiti i Fori e a pagamento Colosseo e Palatino”

di Redazione

Il vicesindaco: "Continuo a dire al ministro Franceschini che è sbagliato avere un parco turistico al centro della città"

"Continuo a dire al ministro Franceschini che è sbagliato avere un parco turistico al centro della città, perché assicurare il godimento del patrimonio culturale come elemento della vita civile è una delle condizioni fondamentali per costruire relazioni". Così il vicesindaco di Roma e assessore alla Crescita culturale, Luca Bergamo, intervenuto alla presentazione del libro "Attacco all'arte. La bellezza negata", di Simona Maggiorelli, direttore di Left, ospitata nella sala Pietro da Cortona dei Musei capitolini. Lo scorso 2 agosto il vicesindaco aveva incontrato il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, proprio per affrontare la questione del parco del Colosseo dopo che il Consiglio di Stato aveva dato ragione al Mibact sul ricorso presentato dal Campidoglio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ieri, Bergamo è tornato a parlare del parco anche sulle pagine del Messaggero, chiedendo la disponibilità del ministro a discutere sulla possibilità di rendere gratuiti i Fori e lasciare a pagamento Colosseo e Palatino, in una gestione condivisa Stato-Campidoglio: "La proposta che avanziamo- ha scritto il vicesindaco- prevede la costituzione di un ente congiunto per la gestione dell'area, come previsto da accordi già esistenti". Il tutto, nella convinzione, ribadita anche ai Musei capitolini, che "il nostro tempo, incerto nei suoi rischiosi approdi e con possibili rischi di involuzione, ci obbliga a mettere a disposizione di tutti occasioni e strumenti per arricchire la nostra capacità di interpretare il mondo in cui viviamo. La vita culturale- così ancora Bergamo- è perciò una priorità strategica, oggi più che mai".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento