01 Agosto 2021

Pubblicato il

Aurelio, centinaia di cittadini protestano contro il degrado

di Redazione

Grande partecipazione ieri per la manifestazione di Fratelli d'Italia contro le amministrazioni Mancinelli e Marino

Si è svolta ieri pomeriggio nel quartiere Aurelio la manifestazione contro il degrado in cui versa la città ed il Municipio XIII, indetta da Fratelli d'Italia. Oltre 800 cittadini si sono radunati alle ore 15 in via Albergotti, nei pressi dell'Auditorium ancora in fase di completamento, sfilando poi in corteo fino ad arrivare a piazza Irnerio, dove si è svolto il comizio finale.

All'iniziativa hanno partecipato vari esponenti locali e nazionali di Fdi-An come il capogruppo in Assemblea Capitolina Fabrizio Ghera, il responsabile romano degli enti locali Federico Rocca e il presidente dell’Ass. Movimento Capitale Marco Visconti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il capogruppo di FdI in Municipio XIII, Andrea Saponaro, ha dichiato: "Degrado, abusivismo e illegalità sono solo alcune tra le questioni più sentite dalla cittadinanza, ma a cui il sindaco Marino e la giunta comunale non hanno ancora dato alcuna risposta. Le strade di Roma sono visibilmente peggiorate negli ultimi due anni a causa di politiche sbagliate come nel caso della mobilità o della raccolta differenziata, o la questione dei campi rom,  mai affrontato in maniera seria da questa amministrazione.

Il tasso di criminalità è notevolmente cresciuto, e non a caso il corteo è partito da uno degli ingressi del Parco del Pineto, un polmone verde naturale completamente abbandonato e lasciato a piccoli accampamenti nomadi abusivi, e dove solo pochi giorni fa l’ennesimo residente è stato aggredito e brutalmente assassinato da una coppia di romeni.

In un paio di anni la situazione è visibilmente peggiorata ed è ora che questa incapace amministrazione si prenda le sue responsabilità. Chiusi politicamente tra unioni civili e ideologia gender, il centrosinistra sta portando Roma al collasso totale".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento