AS Roma, Balzaretti rischia lo stop, ma annuncia: “Non mollo”

2

“Il problema è che non riesco a correre”. A dirlo è Federico Balzaretti, terzino giallorosso, in stop dallo scorso novembre a causa di un problema alla sinfisi pubica. È lo stesso Balzaretti ad annunciare che sono ancora molti i mesi di terapia. E poi aggiunge: “C'è anche la possibilità che questo dolore mi rimanga per sempre, con tutte le conseguenze immaginabili. Ai tifosi però dico la stessa cosa che ho detto a società e compagni: io non mollo” – così durante una conferenza stampa che si è tenuta a Trigoria.

“Abbiamo provato in tutti i modi a risolvere questo problema – ha aggiunto il difensore della Roma – In questo momento c'è solo speranza, anche perché l'ultima risonanza è stata traumatica: ha evidenziato un peggioramento, nonostante le cure e gli esercizi. Questo problema, purtroppo, non mi permette di fare le cose minime sul campo, ogni volta che calcio esce fuori l'infiammazione. Ma la cosa che mi tiene vivo è la speranza di tornare in campo”.

Nel frattempo, sui social, si è mobilitato un esercito a sostegno del calciatore: “La forza di volontà può vincere su tutto. Forza #Balzaretti, credici. Oltre i colori, siamo tutti con te!” – si legge sul profilo Twitter Serie A Tim. E ancora, G. scrive: “Leggo ora di #Balzaretti posso solo fargli un grosso in bocca al lupo, con la speranza di rivederlo in campo! Forza!”. M., invece, twitta: “Per esperienza so cosa stà provando Balzaretti in questo momento,forza Federico!”.