Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2022

Pubblicato il

Area Metropolitana Roma, Maltempo, De Angelis: A rischio 250.000 persone

di Redazione
"Emerge un gravissimo e pericoloso stato di rischio idraulico, siamo a livelli inaccettabili e molto preoccupanti all'inizio d'autunno"

"Stato di rischio idraulico nell'area metropolitana di Roma per oltre 250.000 cittadini. Assenza o carenza di manutenzione per circa 700 km di fossi e canali delle rive del Tevere e dell'Aniene. Necessità di aggiornamento del Piano di Protezione Civile con l'inserimento delle nuove aree a rischio idrogeologico perimetrate dall'Autorità".

E' il quadro preoccupante che il segretario generale dell'Autorità di bacino distrettuale dell' Appennino Centrale, Erasmo D'Angelis, ha comunicato con una lettera alla sindaca di Roma e della Città Metropolitana Virginia Raggi.

Dopo i "recenti allagamenti in alcune aree della Capitale e dopo un' accurata verifica delle condizioni del reticolo idraulico nel territorio dell'area metropolitana emerge un gravissimo e pericoloso stato di rischio idraulico". Oltre all'urbanizzazione – riporta l'Agenzia Ansa – c'è uno "stato di grave degrado e mancata o carenza di manutenzione del reticolo idrografico minore dell'ambito metropolitano. Siamo a livelli inaccettabili e molto preoccupanti all'inizio d'autunno".

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo