Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Novembre 2021

Pubblicato il

Ancora un successo dei giallorossi della Roma Volley a Oristano

di Redazione
"Siamo vicini al traguardo ma non abbiamo ancora fatto nulla, dice il presidente Andrea Montemurro"

Giallorossi super, quarto successo consecutivo (3-0) e primato confermato: la vittoria del campionato è ora più vicina, sabato prossimo in casa contro il Pomezia per blindare il primo posto.

Una Station Service Roma in grande spolvero passa anche a Oristano,con un perentorio 3 a 0, e rafforza il proprio primato in classifica con una prestazione di grandissimo livello. 

Solo nel primo set c'è stata storia, poi la Roma ha letteralmente dominato la partita, senza lasciare più nemmeno le briciole agli avversari. E così, la formazione di coach Budani ha fatto propria la posta in palio con pieno merito. 

Pronti via e la gara sembra essere piuttosto complicata: nel primo parziale i sardi provano a far male alla difesa di Roma, che però regge bene e argina sul nascere gli attacchi dei padroni di casa. Si lotta punto su punto, ma a metà set i giallorossi creano un divario che riescono a portare avanti fino al termine (19-25). Nel secondo set c'è solo la Roma in campo: finisce in un batter d'occhio, i ragazzi cari al presidente Andrea Montemurro lasciano solo 16 punti agli avversari (16-25). E nel terzo set la vittoria prende forma in maniera ancor più clamorosa: 13-25 recita il display, la Roma mette il terzo sigillo ad una splendida prestazione e incamera altri tre punti con la quarta vittoria consecutiva, la decima nelle ultime 11 partite. Funziona il turn over di coach Budani, che dosa sapientemente uomini ed energie. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel prossimo turno, la Roma riceverà sabato (non si gioca domenica 1 maggio, la gara viene anticipata) al PalaTellene, tra le mura amiche, la visita del Pomezia nella penultima di campionato: inizio alle 15,30. Poi la trasferta a Civitavecchia all'ultima giornata, con due punti da difendere sul Sabaudia secondo e un primato da blindare.

"Siamo vicini al traguardo ma non abbiamo ancora fatto nulla, dice il presidente Andrea Montemurro. Un plauso va ai ragazzi, al coach Budani, a tutto lo staff. Certo, la vittoria di Oristano conferma il nostro ottimo momento di forma, ma guai a pensare di aver già vinto il campionato. Sabato prossimo sarà importante scendere in campo con questa stessa grinta, con questa stessa concentrazione: il Pomezia è penultimo in classifica ma non dovremo guardare la graduatoria. I conti li faremo soltanto dopo, semmai".

Intanto, la Roma va con il vento in poppa: giocando così, sarà difficile fermare la marcia dei giallorossi.   

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo