06 Marzo 2021

Pubblicato il

Al Teatro Petrolini va in scena “Io sono Dio” di Giorgio Lopez

di Redazione

Comitiva di maghi, capitanati da Magico Alivernini, pronti ad improvvisare una insolita incursione nel Mercato rionale di Testaccio per dimostrare che anche i piccoli prodigi terreni hanno un valore

Ognuno ha i suoi “miracoli” e Giorgio Lopez regala quello del sorriso! Per presentare il suo nuovo spettacolo “Io sono Dio”, che debutta al Teatro Petrolini dal 20 ottobre per la regia di Rossella Celindano e con Enrico Di Troia, Francesca Santini, Jacopo Lo Conte, l’attore e doppiatore decide di coinvolgere una Comitiva di maghi, capitanati da Magico Alivernini, pronti ad improvvisare una insolita incursione nel Mercato rionale di Testaccio per dimostrare che anche i piccoli prodigi terreni hanno un valore. La comitiva è composta da coloratissimi e bravissimi maghi, Marameo, Pablo, Manfri, Dorian, Cucciolo, Roberto Russo, ognuno con una caratteristica ed ognuno con la sua follia ma tutti con un unico obiettivo, quello di stupire i frequentatori del mercato che vengono conquistati da bolle di sapone, foulard invisibili, carte magiche. E l’effetto dei giochi di illusione è sorprendente perché in pochi istanti dispensa buonumore. “Questo era il nostro scopo – dichiara Giorgio Lopez – perché la vera magia del teatro, di qualsiasi natura sia, e’ un via vai di emozioni e meraviglia che riesce a coinvolgere a qualunque eta’”. E al Teatro Petrolini dal 20 ottobre la commedia “Io sono Dio”, di cui è anche autore, si preannuncia come un escalation di sorprese.

Note dell’autore  “Ha inventato i denti e poi il mal di denti, il cervello e poi l’emicrania, le rose e poi le spine, i pic nic e poi le formiche, il re e poi il dittatore, l’amore e poi la noia. Lui sostiene di essere Dio e bisognerà credergli”.  Giorgio Lopez

Dal 20 ottobre al Teatro Petrolini, via Rubattino, 5 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento