30 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma, a Tor Sapienza in arrivo la task force della Lega

di Redazione

Salvini e Borghezio promettono una visita nella periferia est di Roma. E intanto dal Campidoglio tutto tace

Continua la protesta dei residenti di Tor Sapienza, iniziata lunedì, contro il centro di accoglienza per immigrati e rifugiati di via Morandi. Nella  serata di ieri si sono verificate nuove tensioni, che si sono andate a sommare a quello che le pattuglie di vigilanza avevano già definito come un “attacco agli agenti e al centro di accoglienza da parte di 70-80 persone“. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

In merito all’esasperazione raggiunta dai residenti, sono prontamente intervenuti i rappresentati della Lega Nord con alcune dichiarazioni. Il leader del Carroccio, Matteo Salvini, ha annunciato che, dopo il 23 novembre, si recherà nella periferia est della Capitale “per verificare la situazione dopo i disordini di questi giorni, per verificare la situazione nei quartieri più a rischio di tensioni sociali”. Nei giorni scorsi “in molti hanno chiesto la mia presenza e quella della Lega. Ci andrò”, conclude Salvini.

Da Bruxelles, nel frattempo, l’eurodeputato Mario Beroghezio rende noti i suoi prossimi spostamenti. “Venerdì 14 novembre sarò a Roma per mostrare la mia diretta vicinanza nei confronti dei cittadini italiani che si sentono assediati nei loro quartieri, vessati da degrado, immigrazione clandestina, sporcizia e totale assenza di sicurezza”, dichiara in una nota Borghezio. Il tour del leghista avrà come prima tappa proprio il quartiere di Tor Sapienza. “Mi recherò a Tor Sapienza  –  precisa l’eurodeputato – dove incontrerò gli abitanti del quartiere che difendono il loro sacrosanto diritto a vivere nella sicurezza e nella tranquillità”. Nel pomeriggio di domani, l’esponenete del Carroccio presenzierà anche alla fiaccolata in zona Fidene Serpentara a sostegno dell’anziano massacrato da una gang di zingari.

Dal Campidoglio tutto tace. Il sindaco Marino, che ancora non si è recato in visita al quartiere blindato, oltre alla condanna formulata ieri verso “estremismo” e “violenza” non ha aggiunto ulteriori dichiarazioni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento