17 Ottobre 2021

Pubblicato il

25-11, Sciopero indetto da Cambia Menti: in Atac 24 h, in Tpl 4 h

di Redazione
I lavoratori Atac aderenti allo sciopero si asterranno dal lavoro dalle 8.30 alle 17.00, e dalle 20.00 a fine servizio, mentre alla Tpl si fermeranno dalle 8.30 alle 12.30

Venerdì 25 novembre il sindacato autonomo Cambia – Menti M410 ha proclamato due scioperi nel settore trasporti della Capitale. Il primo riguarda i lavoratori Atac e durerà 24 ore: inizierà alle 8.30 fino alle 17.00, poi riprenderà alle 20.00 fino a fine servizio. L'altro stato di agitazione interessa i dipendenti della Roma Tpl scarl, la società che gestisce le linee periferiche di Roma, 4 ore di astensione dal lavoro, dalle 8.30 alle 12.30. Disagi previsti per i bus, filobus, tram, metro e ferrovie regionali Roma – Viterbo, Roma – Lido e Termini – Centocelle.

Il segretario nazionale di Cambia – Menti, Micaela Quintavalle, ha spiegato che la forma di protesta in Atac è "contro l'accordo vergognoso del 17 luglio 2015, definito 'epocale' dalle 2 organizzazioni sindacali firmatarie maggiormente rappresentative, che senza consultare i lavoratori, hanno permesso che un tentativo di risanamento aziendale gravasse esclusivamente sulle spalle del personale operativo, anche attraverso un eccessiva saturazione dell'orario di lavoro".

Mentre, la realtà dei dipendenti della Roma Tpl e consorziate continua ad essere drammatica: "da due mesi non percepiscono lo stipendio, si recano a  lavoro a loro spese tutti i giorni, non hanno soldi per il carburante, per pagare le bollette e soprattutto sono in una condizione psico fisica assolutamente invalidante, poiché guidano un mezzo pubblico pieno di gente con il pensiero rivolto alle loro famiglie che non hanno modo di sfamarsi quotidianamente", ha dichiarato Quintavalle, del sindacato autonomo Cambia Menti.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo