06 Maggio 2021

Pubblicato il

16 Maggio, torna la Mille Miglia a Roma

di Redazione

Tappa a Castel Sant'Angelo. Dalle 22.30 alle 2.00 la rievocazione storica nella Capitale

Torna stasera la Mille Miglia che, nell’edizione 2014, dura un giorno in più – 4 in tutto. Consueta partenza da Brescia, ieri, dove le auto storiche e gli automobilisti ritorneranno. Dopo essere passati per San Marino e L’Aquila, le storiche auto sono giunte, oggi, nella Capitale. Tappa prevista a Castel Sant’Angelo, dove è stato anche allestito un villaggio, aperto a tutti i cittadini sin dal pomeriggio, con spettacoli, animazione e musica. La gara prenderà il via alle 22.30; la sfilata delle auto d’epoca è previsto a partire dalla mezzanotte. Si ripartirà poi domani mattina, per giungere a destinazione in serata con una tappa a Bologna

435 in tutto i partecipanti, in rappresentanza di 34 nazioni e 5 continenti. Tra gli aderenti all’evento ci sono attori premi Oscar, cantanti e uomini d'affari, tra cui Jeremy Irons, Amy Macdonald, Adrien Brody e Paloma Thevenet Picasso. Prenderà parte all’evento anche l'equipaggio dell'esercito, proveniente dalla Scuola Trasporti e Materiali di Roma, con una Fiat 508 C del 1938. 

Le auto ammesse a partecipare alla Mille Miglia sono selezionate esclusivamente tra i modelli che corsero la gara storica e vengono condotte da equipaggi provenienti da tutto il mondo. Sale a 80, in questa edizione, il numero delle prove cronometrate, comprese 6 nuove prove a media imposta.

DEVIAZIONI AL TRAFFICO –  Per consentire il regolare svolgimento della rievocazione storica della Mille Miglia, dalle 19.30 alle 24 chiude al traffico via della Conciliazione, nel tratto compreso da largo Giovanni XXIII a via della Traspontina. Deviate le linee bus 23, 34, 62, 271, 280 e 982. Spostati su Lungotevere in Sassia i capolinea di 40 e 62.

*Foto dal sito ufficiale della Mille Miglia

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento