13 Aprile 2021

Pubblicato il

Virginia Raggi: “Mi darei un 7,5 per il coraggio e determinazione”

di Redazione

"Recuperare tutto in un anno e mezzo la vedo difficile. Roma è una città che sta ripartendo"

"Se come voto da sindaca mi confermo il 7,5? Il voto è per il coraggio e la determinazione che stiamo portando avanti. Lavoriamo 15 ore al giorno, si puo' certamente migliorare ma dopo 30 anni disastrosi recuperare tutto in un anno e mezzo la vedo difficile. Roma è una città che sta ripartendo". Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, intervenendo ai microfoni della trasmissione Circo Massimo su Radio Capital. "Sapevo che non sarebbe stata un'impresa facile, ma il lavoro non ci spaventa- ha proseguito Raggi- Non tutto quello che arriva dal passato e' fatto fatto male, ma in moltissimi settori troviamo devastazioni, quindi spesso prima di ricostruire dobbiamo andare a sanare o addirittura a distruggere quello che c'era". Ma secondo la sindaca, dopo quasi due anni di amministrazione si può ancora dare la colpa a chi c'era prima? "I risultati ci sono e si cominciano a vedere, ci sono 500 cose che abbiamo già fatto. Qualcuno vuole che noi non facciamo i conti con il passato ma questo influenza necessariamente il presente e ce lo portiamo dietro ogni anno, perché in ogni bilancio prima 100 milioni poi 60 li devo usare per risanare i debiti del passato e non per erogare servizi ai cittadini". (Ag. Dire)

Caos Vaccini, Raggi: "I bambini rischiano di essere cacciati dalla scuola…"

 

Foto di Virginia Raggi presa dalla sua pagina Facebook

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento