Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Ottobre 2022

Pubblicato il

Suicida l’oncologo Roberto Stasi

di Redazione
Morto per asfissia

Si è chiuso in una stanza del suo villino sito a Torre Maura, ha acceso un braciere e ha atteso la morte per asfissia.

E’ morto così il professore Roberto Stasi, 64 anni, ematologo e oncologo di livello internazionale.

Aveva svolto una sua apprezzata attività di ricerca in Inghilterra per parecchi anni ed era rientrato in Italia circa un mese fa.

Gli agenti del Commissariato di zona, su segnalazione di una conoscente che non aveva notizie del professore, sono andati sul posto scoprendo il corpo del prof.Stasi.
Non vi sono dubbi che si tratti di suicidio.

Roberto Stasi ha lasciato un biglietto sul quale sottolinea la ”profonda solitudine” che stava attraversando. Sembra quindi che all'origine dell'insano gesto ci sia la depressione.
 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo