16 Giugno 2021

Pubblicato il

Si Municipio X: Da Raggi e Toninelli ennesima passerella su mare di Roma

di Redazione

"Sono venuti a fare la solita passeggiatina spot sull'arenile di ponente tanto per far foto e filmati"

"Oggi, alla 'chetichella' come si dice nella Capitale, cioè per evitare contestazioni organizzate, il ministro Toninelli e la sindaca Raggi sono approdati sul mare di Roma. Hanno promosso l'ennesimo spot, l'ennesima trovata mediatica, eludendo completamente la gravissima condizione in cui versa il mare di Roma. Hanno convocato giornalisti e pochi intimi fedelissimi e si sono messi in posa per le foto di rito". Cosi' una nota di Sinistra Italiana del Municipio X.

"Non sono venuti a vedere le condizioni in cui versa l'ex Amanusa o la spiaggia libera ex Arca, non sono venuti a verificare tutte le irregolarità, alcune delle quali gravissime, che si celano all'interno delle Concessioni Balneari, non sono venuti per far rispettare l'Ordinanza Balneare che la stessa sindaca ha firmato, non sono venuti per dire ai concessionari che certe inadempienze comportano la decadenza immediata della concessione, non sono venuti per dire ai potenti del litorale, gli stabilimentari, che la 'pacchia è finita'.

No- continua la nota- sono venuti a fare la solita passeggiatina spot sull'arenile di ponente tanto per far foto e filmati e rilasciare dichiarazioni vuote prive di concretezza. Come la regia impone, non hanno risposto alle domande incalzanti che il consigliere Athos de Luca ha posto pubblicamente. Sono due anni che la sindaca emette ordinanze balneari che nessuno rispetta. L'abbiamo addirittura denunciata in Procura ma su questo non ha nulla da dire".

Ancora, si legge nel comunicato, "hanno in mano strumenti potentissimi per far rispettare la legge sul mare di Roma ma li tengono chiusi a chiave nei cassetti. Hanno vinto le elezioni sbandierando la legalità ma quando gli si chiede di far rispettare la legge a chi ha usato e abusato del mare di Roma preferiscono fare spallucce e parlare di altro. Il M5S non ha fatto nulla di quanto promesso sul mare di Roma e per il mare di Roma. Nulla.

Questa passerella indecorosa è servita solamente, come al solito, per poter affermare che si stanno impegnando, che stanno facendo e che ci vuole tempo, che la colpa è di Romolo e Remo, tentando di cancellare il totale e voluto immobilismo di questa Amministrazione". (Com/Ekp/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento