22 Settembre 2021

Pubblicato il

Roots Magic in concerto Along Came Jazz 2016, Parco Terme di Roma

di Redazione
Fiati ruggenti, fascinosamente sporchi e slabbrati, poggiati su figure metriche sghembe, tribali, umidicce

ALONG CAME JAZZ 2016 ROOTS MAGIC. Alberto Popolla clarinetti, Errico De Fabritiis sax contralto, Gianfranco Tedeschi contrabbasso, Fabrizio Spera batteria, Parco delle Terme di Roma
Via Tiburtina Valeria, km 22,700 – Tivoli Terme (RM) 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Improvvisazioni (o composizioni istantanee?). Commistioni azzardate. Passaggi scritti e/o aleatori. Fiati ruggenti, fascinosamente sporchi e slabbrati, poggiati su figure metriche sghembe, tribali, umidicce, che paiono giungere dalle minacciose paludi della Louisiana. Un quartetto pianoless sulla scia del primo Ornette Coleman, che evitava il pianoforte per scrollarsi di dosso i legacci tonali. Così, i Roots Magic si divertono a disarticolare/declinare il blues con gran libertà ritmico-armonica.

Along came Jazz è una manifestazione realizzata grazie al sostegno della Società Acque Albule Spa e alla collaborazione con il Comune di Tivoli, nell'ambito della manifestazione Tivoli chiama.

LE TERME DI ROMA • ACQUE ALBULE S.p.A.  Via Tiburtina Valeria, km 22,700 – 00011 Tivoli Terme (RM)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo