16 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, visita Erdogan, allerta di massima sicurezza,le zone a rischio…

di Redazione

Livello massimo di allerta 2 e 3.500 uomini delle forze dell'ordine in campo con l'ausilio di reparti speciali

Livello massimo di allerta 2 e 3.500 uomini delle forze dell'ordine in campo, una green zone in cui non sarà possibile manifestare, reparti speciali e nuclei NBCR per le giornate di domenica e lunedì. Sono queste alcune delle misure di massima sicurezza decise dal Questore di Roma, Guido Marino, sulla base delle indicazioni del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica di oggi, riunitosi in vista della visita del presidente turco Erdogan nella Capitale, prevista dalla serata di domenica con termine lunedì sera. 

La green zone disposta dalla Questura di Roma nei giorni del 4 e 5 febbraio, sarà simile a quella proposta in occasione delle celebrazioni per l'anniversario dei Trattati di Roma del 2017. L'area di massima sicurezza includerà la Città del Vaticano, Piazza del Popolo, la zona adiacente Villa Borghese e si allargherà fino alla Stazione Termini, al Colosseo e al Circo Massimo. Previsti oltre al massiccio dispiegamento di forze dell'ordine anche bonifiche a tappetto già a partire dalla mattinata di domenica. In tutta l'area vigerà il divieto assoluto di manifestare. (Ago/Dire).

Roma, visita presidente turco Erdogan, controllo sui centri sociali

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento