17 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, spari contro il portone della ex: “Non mi faceva vedere i miei figli”

di Redazione

Il 34enne si è costituito alla polizia ed è stato arrestato con le accuse di "detenzione e porto abusivo di arma"

"Sono tre mesi che non mi faceva vedere i miei figli, da quando ci siamo separati non ha mai risposto al telefono e ne' alle mie mail". E' quanto ha riferito alla polizia un 34enne, che lunedì mattina intorno alle 10:15 ha sparato tre colpi di pistola contro il portone del palazzo dove abita la sua ex in via della Marranella, periferia est della Capitale.

Dopo aver infranto il vetro del civico 12, l'uomo si è dato alla fuga a bordo di uno scooter prima dell'arrivo della polizia, che ha trovato in strada i tre bossoli esplosi dallo scooterista. 

L'uomo, dopo il gesto, si è costituito al commissariato Appio dove è stato poi arrestato con le accuse di "detenzione e porto abusivo di arma". Gli investigatori hanno ritrovato anche la pistola. 

 

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento