23 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Piccolo: 4000 richieste risarcimento per buche, oltre 15 Mln euro

di Redazione

"Strade e marciapiedi costellati di buche maligne, una spesa per risarcimenti di oltre 30 Mln negli ultimi 2 anni e mezzo"

"Il dissesto del manto stradale della Capitale ha comportato una spesa per risarcimenti di oltre 30 milioni negli ultimi due anni e mezzo. Una spesa a carico dell'AdiR che è la mutua assicuratrice del comune di Roma e che assottiglia i dividendi da distribuire tra i soci di cui beneficia anche il bilancio capitolino.

Alle quattromila richieste di risarcimento presentate ad oggi per danni subiti a causa dei dissesti stradali corrisponderà l'AdiR, secondo una stima per difetto, dovrà sborsare oltre 15 milioni di euro per l'anno 2018. Siamo di fronte ad una crescita senza sosta e che certamente non accenna a diminuire.

La mala gestione grillina della città non si limita ai pesanti disservizi che quotidianamente debbono subire i romani: con strade e marciapiedi costellati di buche maligne come tagliole e pericolose radici di alberi che sbucano dall'asfalto creando dossi increspati e pericolosi; ma tutto questo ha un costo che grava pesantemente nelle casse già disastrate della nostra Capitale.

Le richieste di risarcimento danni sono il prezzo che grava sulle tasche dei romani. Gli appalti bloccati peraltro frenano l'economia della città. Non si tratta di semplici 'numeretti' come il capo politico M5S liquiderebbe la questione, qui si parla di vivibilità e del futuro della nostra città e dei nostri concittadini". Cosi' in una nota la consigliera del PD Ilaria Piccolo. (Comunicati Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento