07 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, la grillina Paola Giannone cade in una buca e chiede risarcimento

di Redazione

Paola Giannone, mancata assessora ai lavori pubblici, fa causa al comune di Roma e chiede 40000 euro di risarcimento

Paola Giannone è caduta in una buca presente presso l'atrio della scuola dove insegna, a via Fabiola, sulla Gianicolense, fratturandosi il setto nasale.

Per questo, ha deciso di fare causa al comune di Roma chiedendo un risarcimento danni di quaranta mila euro.

A "Repubblica", l'aspirante assessora ai lavori pubblici, ha raccontato: "Ironia della sorte l’attivista che voleva fare l’assessora è cascata nella buca. Una mia alunna era davanti a me, non ho visto la buca. Sono finita prima in ambulanza e poi in ospedale. Tutto a causa dell’inesistente manutenzione del manto di asfalto nel cortile della scuola". Ha poi aggiunto: "si stanno defilando tutti e guarda un po’ anche le Assicurazioni di Roma che coprono il Comune. Il danno si aggira sui 40 mila euro. Se moltiplicato per tutti gli infortunati che cadono a causa delle voragini disseminate in giro per la città, altro che buco".

La grillina ha riportato la frattura del setto nasale e alcune contusioni su una mano e sulle ginocchia. 

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento