17 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Dramma a San Giovanni: Uccide la moglie depressa e tenta suicidio

di Redazione

I carabinieri si sono precipitati all'indirizzo fornito dall'uomo e hanno dovuto sfondare la porta di ingresso dell'appartamento

Ha chiamato il Numero Unico di Emergenza, il 112, poco prima delle 19, dicendo di aver ucciso la moglie, soffocandola, e minacciando il suicidio. I carabinieri della compagnia piazza Dante di Roma si sono precipitati all'indirizzo fornito dall'uomo e hanno dovuto sfondare la porta di ingresso dell'appartamento situato in zona San Giovanni.

I militari hanno trovato all'interno un 64enne che minacciava di togliersi la vita puntando un coltello alla gola, accanto al letto su cui giaceva il corpo esanime della moglie 66enne. Dopo essere stato disarmato, il presunto omicida avrebbe confessato ai carabinieri di aver ucciso la moglie perché non voleva più vederla soffrire di depressione. L'uomo è stato poi condotto in caserma per essere ascoltato dal pm, che cercherà riscontri alle sue dichiarazioni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento