18 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, chiusa metro Cornelia dal 30 Dicembre

di Eleonora Cantini
Oltre a Barberini e Baldo degli Ubaldi, dal 30 Dicembre sarà chiusa anche la metro Cornelia. Inevitabili i disagi per cittadini e turisti

Brutta notizia per i cittadini romani: dal 30 Dicembre si allunga l’elenco delle metro chiuse a tempo indeterminato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Oltre alla prolungata chiusura delle stazioni Barberini e Baldo degli Ubaldi, senza contare le quotidiane interruzioni dei servizi metro per allagamento o guasti alle scale mobili, è prevista la chiusura della stazione metro Cornelia (linea A).

Ad annunciarlo è stato Atac, la municipalizzata dei trasporti del Comune di Roma, attraverso un tweet: la stazione Cornelia resterà chiusa per la revisione ventennale di scale mobili e ascensori.

Come successe anche per la stazione Baldo deglii Ubaldi (chiusa per lo stesso motivo), Atac non ha dato indicazioni sulla data di fine lavori. I romani dovranno però mettersi l’animo in pace per almeno 3 mesi.

Percorsi alternativi

Per creare meno disagi ai passeggeri, Atac attiverà una linea di bus sostitutivi denominata MA13 che collegherà la stazione Cornelia alla stazione Valle Aurelia: da lì sarà possibile per i pendolari accedere sia alla metro A che alla stazione ferroviaria.

Le navette si troveranno davanti all’accesso della metropolitana e saranno raggiungibili anche per chi arriva da fuori Roma coi Cotral, che fermano a pochi metri dalla fermata.

Barberini e Baldo degli Ubaldi

La chiusura della stazione Cornelia creerà molti disagi ai cittadini romani del quartiere Aurelio: fino ad oggi infatti la stazione è stata usata anche dai moltissimi passeggeri che devono servirsi delle stazioni metro limitrofe a Baldo degli Ubaldi, chiusa anch’essa per lavori di revisione delle scale mobili e degli ascensori.

 

Leggi anche: 

Roma, spari nella metro Flaminio: soldatessa trovata morta nei bagni

Roma. GRA, traffico bloccato svincolo Tiburtina per incidente, coinvolte 3 auto

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo