Roma, Atac, Raggi: Con Concordato preventivo no a tagli occupazionali

2

"Non ci saranno tagli, saranno mantenuti i livelli salariali e occupazionali. Noi chiediamo la collaborazione ai dipendenti e ai cittadini, perché il nostro obiettivo è quello di mantenere Atac pubblica e di rilanciarla. Un'azienda pubblica, se condotta bene, può essere efficiente e fornire un servizio di qualità. Questo è il nostro obiettivo". Lo ha dichiarato la sindaca di Roma Virginia Raggi su possibili tagli derivanti dal concordato preventivo in Atac.

"Noi abbiamo cominciato da subito ad occuparci di questa azienda, abbiamo messo in strada 45 filobus e sbloccato acquisti di 150 autobus che erano fermi da tempo. Da subito abbiamo avviato una serie di attività per migliorare il servizio. Ci vorrà del tempo affinché si possa costituire una normalità che manca da tempo. Chiediamo la collaborazione di tutti perchè è un percorso importante nel senso del rilancio dell'azienda e della qualità del servizio, che è fondamentale", ha concluso la Raggi.