Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2021

Pubblicato il

Ristoranti a Roma, sequestrati 650 chili di cibo

di Redazione
Controlli dei Nas in 14 ristoranti tra Campo de' Fiori, piazza Navona, Pantheon, Trastevere e Ponte Milvio

650 in tutto i chili di cibo sequestrato. Di questi, quasi la metà era pesce congelato pronto ad essere servito ai clienti. Parliamo del bilancio dell’operazione dei Carabinieri del Nas di Roma nei locali della movida romana. I militari dell'Arma hanno controllato 14 ristoranti tra Campo de' Fiori, piazza Navona, Pantheon, Trastevere e Ponte Milvio. Di questi, 6 hanno presentato irregolarità per un totale di 14.000 euro di multe per mancata tracciabilità dei prodotti e per la scadente conservazione del cibo congelato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Trastevere in particolare, il titolare di un ristorante è stato denunciato per tentata frode in commercio e detenzione di alimenti in pessimo stato di conservazione.

Nel corso dell'intervento sono stati sequestrati due frigoriferi contenenti 300 kg di pesce congelato e destinato ad essere proposti agli avventori come freschi e ulteriori 10 kg di fragole e verdure invase da muffe e marce. La stessa cucina del ristorante, situata nel piano interrato, presentava evidenti carenze strutturali, tra cui la mancanza di areazione, arrivando ad una temperatura interna di 32 gradi. 

Secondo quanto si apprende, anche le pratiche di preparazione dei piatti, in alcuni casi, lasciavano a desiderare. Ad esempio, l'impiego di condimenti per la pasta alla carbonara, anziché espressi, preparati con tranci di guanciale lasciati macerare per lungo tempo all'interno dell'olio, con rischio di ossidazione, e detenuto in contenitori di plastica riciclati da confezioni per gelato. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo