Rifiuti Roma, raggiunto accordo tra Regione Lazio e Roma Capitale

2

L'assessore regionale ai rifiuti Massimiliano Valeriani ha comunicato che finalmente c'è la svolta per lo smaltimento dei rifiuti di Roma. Il patto storico prevede che la capitale si impegni a "trovare entro il 31/12/2019 un sito per lo smaltimento dei rifiuti nel territorio del comune" leggiamo nel comunicato stampa. Il Governo nelle prossime ore sarà chiamato a soluzioni normative volte a velocizzare il processo legislativo che mette in vigore la nuova intesa. 

Si tratta di una collaborazione tra Campidoglio e Regione Lazio sulla questione dei rifiuti prodotti a Roma. L'incontro si è svolto ieri 20 dicembre in Campidoglio con il capogruppo 5 stelle Giuliano Pacetti e i tecnici. 

L'impianto però non sarà terminato se non tra un anno e mezzo. Mentre la chiusura della discarica di Colleferro il 15 gennaio resta un punto fermo. Nel frattempo? Soluzioni provvisorie come gli impianti già esistenti da avviare, la posssibilità di aprire collaborazini con altre regioni e la possibilità di spedire rifiuti fuori dall'Italia. 

 

Leggi anche:

Trasporti. Roma, Comitato Aurelio XIII: No chiusura stazione Cornelia Metro A

Roma. Metro C, fermata piazza Venezia completata entro 2024 e talpe riemerse