07 Marzo 2021

Pubblicato il

Pro Appio ancora tra le prime, 5 vittorie in 7 gare

di Redazione

I ragazzi di Mister Fabrizi battono anche il Velletri. Appuntamento domenica 22 contro il Marino

Quinta vittoria in sette gare, il Pro Appio rimane saldo alla testa della classifica, ad un solo punto di distacco dalla prima. Dopo la splendida vittoria della scorsa settimana, che ha visto i nero verdi chiudere 3 a 0 la trasferta di Ciampino contro i ragazzi dell’Esercito Calcio, la partita di ieri in casa contro lo Sporting Velletri non poteva certo essere da meno.

Al fischio d’inizio parte il copione delle altre giornate: i padroni di casa cominciano forte, con numerose occasioni, senza tuttavia centrare lo specchio della porta. La trama offensiva è sicuramente buona, veloce e verticale, spesso a tiro con Di Francesco e Ladogana che sbagliano due gol clamorosi. Gli ospiti sono solidi, con nessuna voglia di concedere troppi spazi, provano a ripartire e concretizzano in una sola occasione in contropiede: bucano la difesa nero verde, ma Lanciano Edoardo grida presente con una grande uscita. Porte inviolate al 45’ e tutti negli spogliatoi.

Al secondo tempo si torna in campo, ma il copione è sempre lo stesso: Pro Appio ad attaccare e lo Sporting Velletri a difendere e ripartire. Al 5’ grande azione di Lucidi, in verticale per Di Francesco che al volo gira all’angolo lontano e gonfia la rete: 1 a 0. Di qui in poi il match cambia trama, il Velletri infatti si butta in avanti alla ricerca del pareggio, i nero verdi abbassano il baricentro e subiscono specie a centro campo; la difesa invece sfodera un’ottima prestazione e gioca alla grande: attenta e cattiva non concede tiri, e le rare volte che li concede c’è la sicurezza di un grande Lanciano a chiudere la porta.

Proprio per questo approccio difensivo entra il centrocampista Bonfigli per Ladogana, una punta. Entra anche Cortella per Di Francesco. Di qui si avanzano numerosi contropiedi da entrambe le parti; entra anche Cannella per Filippone che aiuta il Pro Appio a mantenere il risultato che sul tabellino non cambia ed il match si chiude quindi sul 1 a 0.

“Abbiamo vinto una bella gara – le parole di Miste Fabrizi dopo il novantesimo – e se riusciamo a portare a casa le partite anche grazie alla solidità ed alla compattezza significa che stiamo crescendo molto. Non si vince solo in goleada, si può segnare anche un solo gol. Domenica affrontiamo il Marino, una squadra di assoluto livello che punta alla vittoria finale, senza dubbio non vediamo l’ora di scendere in campo, sono anni che aspettiamo partite così importanti”.

Appuntamento quindi domenica 22 alle ore 11.00 in trasferta contro il Marino.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento