09 Maggio 2021

Pubblicato il

Parco Virgiliano, il chiosco non paga tasse da 14 anni

di Redazione

Dal 2000 non un euro di indennità per l'occupazione di suolo pubblico

Continua l'indignazione per la situazione del Chiosco del Parco Virgiliano, meglio conosciuto come Parco Nemorense. Il chiosco, dato in concessione nel 1999 alla Società Giardino 2000 srl, non ha rispettato le condizioni delle concessioni e non ha versato le indennità per occupazione di suolo pubblico per circa 68.500 euro. La concessione del Comune di Roma era valida per due anni, dalla cui scadenza del 2001, non un euro di tasse è stato versato. Il dipartimento Patrimonio di Roma Capitale, dopo la verifica del II Municipio, ha richiesto il pagamento della somma ed avviato la procedura per riottenere l'utilizzo dell'immobile. Al momento il bar è chiuso.

Ha dichiarato Andrea Rollin, consigliere in II Municipio del Partito Democratico: "Il presidente del municipio e la giunta hanno fatto chiarezza sulla situazione del bar nel Parco Nemorense, il cui proprietario non ha pagato per anni gli oneri dovuti. Sono in corso le operazioni di recupero degli stessi oneri e dell'immobile da parte del comune. Il bar è diventato nel tempo un punto di ritrovo per giovani e meno giovani e, per questo, auspico che il chiosco  sia riassegnato in concessione tramite un bando pubblico nella più totale legalità e trasparenza".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento