25 Settembre 2021

Pubblicato il

“No Violence” sbarca sull’Isola Tiberina allo “Spazio Cinema”

di Redazione
Si stima che circa 6 milioni di donne tra i 16 e i 70 anni sono vittime di violenza fisica o sessuale, circa 1 milione hanno subito stupri

Il 2 Agosto 2016 alle ore 20 nello splendido e prestigioso scenario dell'Isola Tiberina "Spazio Cinema" sul Lungo Tevere a Roma, andrà in scena il progetto "No Violence" ideato dal fotografo Michele Simolo, che ripercorre in una mostra fotografica e in un video clip con l'adesione di tanti personaggi, varie immagini, sul tema della violenza verso le donne, evento in collaborazione con Francesca Piggianelli. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Conduce la serata Angelo Martini che insieme al M° Andrea Tosi e al Rapper G&G presenteranno in prima assoluta mondiale la canzone "No Violence", La donna non si tocca", scritta per l'occasione, una song contro le ripetute ed incessanti violenze che subiscono ogni giorno le donne nel mondo.

Sono stati invitati ospiti illustri, per dibattere e dare un  loro contributo sull'argomento: Il criminologo prof. Marco Cannavici, il rinomato fotografo della dolce vita Carlo Riccardi, le presentatrici e attrici Antonella Salvucci, Metis di Meo, Pamela Olivieri, Demetra Hampton, Nadia Bengala, Resy Kisha, il principe Olivier Doria, il compositore Luca Pavan, Elena Berera, Vanessa Jay Mulder, Eds WP Eventi Erno Rossi Denise Rossi & William Vittori, il ritrattista delle dive Daniele Pacchiarotti, i giornalisti Francesco de Angelis, l’edirore Giò di Giorgio, il regista Giuseppe Racioppi, la  presentatrice di moda Maura Carotti, On.Michele Baldi, la pittrice Anna Maria Ballarati, Nadia Tasoni Colonna, Gianni Lattanzio, lo stilista Mario Orfei, i fotografi Antonello Martone e Giacomo Prestigiacomo, e tanti altri….

Si stima che circa 6 milioni di donne tra i 16 e i 70anni sono vittime di violenza fisica o sessuale, circa 1 milione hanno subito stupri, ciò significa che una donna italiana su tre è vittima di violenza. "Sono felice dell'adesione e l'entusiasmo di tanti amici e personaggi dello spettacolo, dichiara emozionato Michele Simolo, la fotografia e la sana informazione possono aiutare le menti i cuori a migliorare le nostre riflessioni e pensieri positivi, perché mettendoci la faccia "Facewall", come il mio nuovo portale che partirà questo mese, tutti insieme possiamo migliorare il mondo".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo