01 Agosto 2021

Pubblicato il

Musicalmente Classic, Musical di Stefania Fratepietro al Golden

di Redazione

Una serata all’insegna dell’eleganza che accompagnerà gli spettatori in nella storia del Musical e non solo…

Quando le più belle storie dell' Opera, dell'Operetta e della Commedia all'Italiana diventano Musical! Ideato e scritto da Stefania Fratepietro, Massimo Natale e Marco Bosco

Il nuovo appuntamento del 2016 con la rassegna Musicalmente, sarà al teatro Golden, mercoledì 4 aprile alle 21.00. Classic, questo è il titolo di questo fantastico spettacolo, interamente dedicato al Musical Theatre, dove saranno presentate le più famose opere liriche che hanno ispirato i più grandi Musical di tutti i tempi, brani come Un bel Dì Vedremo (dalla Madama Butterfly di Giacomo Puccini) verranno affiancati alle celebri melodie di Miss Saigon (musical ispirato alla celebre opera), duetti e arie della Traviata di Giuseppe Verdi (come Libiam o Sempre Libera) faranno da cornici alle smash hit del Musical cinematografico di Baz Luhrmann Mouline Rouge, Rent sarà introdotto dalle splendide musiche della Boehme e così via…

Una serata all’insegna dell’eleganza che accompagnerà gli spettatori in nella storia del Musical e non solo…un vorticoso viaggio. Anche questa stagione il segno distintivo di MUSICALmente sarà la presenza di strepitosi ospiti del panorama del teatro musicale italiano che accompagneranno la padrona di casa Stefania Fratepietro (Cats, Grease, Hello Dolly, Saranno Famosi, La Divina Commedia, The Mission) sempre accompagnata dalla direzione musicale del M° Marco Bosco (direttore d’orchestra e musicista  ne  La  Bella  e  la  Bestia,  Mamma  Mia!,  Sunset  Boulevard). 

In  questo primo appuntamento un quartetto d’eccezione tutto al maschile: Edoardo Guarnera (dopo aver debuttato sul palcoscenico del Teatro dell'Opera di Roma nel ruolo di Pinkerton dell’opera pucciniana Madama Butterfly e successivamente nel Don Pasquale di Donizetti con la regia di Gigi Proietti, da allora inizia la carriera professionistica che lo vede interprete nei ruoli principali delle stagioni operistiche di teatri quali il Petruzzelli di Bari, il Bellini di Catania, il Costanzi di Roma, il Festival dei Due Mondi di Spoleto, il San Carlo di Napoli, effettuando inoltre, diverse tournée in Russia, Germania, Francia, Canada, U.S.A..). 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Maurizio Di Maio (Cantante, attore, baritenore, sopranista inizia la sua carriera artistica sin da giovanissimo all'età di 15 anni entrando a far parte del coro Gospel  “Sat&B” di Mariagrazia Fontana, divenendone  presto  una  delle  voci  soliste. Grazie a questa esperienza, collabora come corista  con  grandi  artisti  del calibro  di  Michael  Bolton, Simply Red, Renato  Zero,  Lucio Dalla, Giorgia ed altri. Partecipa in qualita' di corista a note produzioni RAI e MEDIASET, Domenica  In, Carramba Che Sorpresa, Uno di Noi, Italiani, Nel nome del Cuore, Sanremo Fashion,Concerto di Natale in Vaticano, Donna sotto le Stelle), Marco Manca (ama definirsi "cantattore" dividendo la sua vita tra teatro di prosa e teatro musicale.

Ha lavorato con importanti maestri e registi di più generazioni come Gino Landi, Massimo Castri, Giorgio Albertazzi,  Riz  Ortolani,  Michele  Placido  e  Giuliano  Peparini. È stato Frollo  nel tour del decennale di "Notre Dame de Paris" di Riccardo Cocciante e recentemente ha recitato al fianco di Massimo Ranieri nel "Riccardo III" di William Shakespeare). e Luca Notari (Diretto da  alcuni tra i più grandi registi italiani, giuseppe patroni griffi, armando pugliese, Gigi proietti, giancarlo sepe, sul palco a fianco di artisti come Massimo Ranieri massimo Venturiello Tosca Giampiero  Ingrassia  barbara  cola  e  protagonista  in  molti  spettacoli..  Salvatore  Giuliano, Hollywood ritratto di un divo, Jesus Christ Superstar, Ciao Amore Ciao, Il Grande Campione, Rent).

TEATRO GOLDEN Via Taranto, 36 00182 ROMA

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento