24 Giugno 2021

Pubblicato il

Morto Francesco Di Giacomo, incidente stradale

di Redazione

Aveva 67 anni ed era la voce simbolo del Banco del Mutuo soccorso

Francesco Di Giacomo, la voce solista del gruppo Banco del Mutuo Soccorso, è morto in un incidente stradale.
Aveva 67 anni. L'incidente, è avvenuto a Zagarolo: Di Giacomo era alla guida della sua auto e secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato colpito da un malore che gli avrebbe fatto perdere il controllo del veicolo facendogli invadere l'altra corsia fino a schiantarsi contro una Rover che proveniva in senso contrario.

Un vuoto incolmabile nel mondo del progressive rock italiano, un' icona ed un punto di riferimento musicale e di vita per più di una generazione.
I concerti del Banco con la sua voce inconfondibilmente calda, ma anche talora tagliente sono sempre stati gremiti da migliaia di giovani nel corso di tanti anni di carriera. Segno che la sua musica non ha avuto confini di spazio e di tempo.

Personalmente serbo un ricordo bellissimo di Francesco Di Giacomo, ricordo ancora vivo perchè accaduto solo due mesi fa: lui è venuto al Piper, su un semplice invito di Francesco Vergovich, a partecipare a "Serata speciale" una trasmissione in diretta radiofonica su Radio Radio, senza un disco o un libro da presentare, semplicemente per fare una chiacchierata tra amici.
Nell'occasione la sua semplicità, la sua disponibilità e il suo spiccato senso dell'umorismo e di osservazione mi hanno colpito in modo netto e mi hanno definitivamente conquistato.

Quando ha visto che stavamo per cominciare a suonare ci ha detto: "Andate e divertitevi…"

In una pausa della trasmissione ha provato con noi "Non mi rompete", brano storico del Banco ….due accordi, un cenno d'intesa e cinque minuti dopo stava cantando con noi in diretta radio e per la gioia degli spettatori presenti al Piper.

Per me un'emozione intensa allora che ora rivive purtroppo tristemente in questo momento così allucinantemente doloroso.

Paolo Cotronei

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento