05 Marzo 2021

Pubblicato il

Lusi condannato a otto anni di reclusione

di Redazione

L'ex tesoriere della Margherita si era appropriato di 25 mln di euro. Rutelli:"Giustizia è fatta"

L'ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi è stato condannato a otto anni di reclusione per essersi appropriato di oltre 25 milioni di euro di fondi destinati al partito. Lo ha deciso il tribunale di Roma. I giudici della IV sezione penale del tribunale di Roma hanno assolto Lusi dall'accusa di associazione a delinquere ma per l'ex tesoriere Dl resta, oltre alla condanna per appropriazione indebita, anche quella relativa all'accusa di calunnia ai danni di Francesco Rutelli.

Condannati anche gli altri tre imputati. I commercialisti Mario Montecchia dovranno scontare 3 anni e 6 mesi, mentre Giovanni Sebastio 2 anni e 8 mesi. Condanna anche ad un anno e 2 mesi per l'ex collaboratrice Diana Ferri per la quale la procura aveva chiesto l'assoluzione.

"Giustizia è fatta. Vengono dimostrate le esclusive responsabilità dell'ex tesoriere e dei suoi complici, e la nostra totale onestà, di politici e persone perbene". Così Francesco Rutelli commenta la condanna di Luigi Lusi. "Con la condanna di Lusi per calunnia nei miei confronti, si spazzano via tutti i veleni che furono diffusi"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento