Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

L’Acea Roma non afferra il pareggio

di Redazione

Fatale l'ennisimo quarto tempo Montepaschi Siena a un passo dal tricolore

A Roma non riesce l’impresa, perde anche gara 4 e ora Siena ha tre match point per conquistare l’ennesimo scudetto.
Partita equilibrata, dalla forte intensità e giocatori pronti a gettarsi su ogni pallone.

Fatale all’Acea il solito 4° tempo, la squadra di Calvani ci arriva appena sotto di uno, ma è proprio in questa fase dell’incontro che la Montepaschi ha dimostrato, per tutta la serie fino ad ora disputata, tutta la sua esperienza.

Hackett decisivo proprio quando serviva di più, una difesa senese praticamente inpenetrabile, un’efficace marcatura di Moss su Datome, permettevano a Siena di mettere la freccia e chiudere avanti di 10.

Mercoledì, in gara 5 al Pala Tiziano, Siena avrà la possibilità di ripetere la finale scudetto di cinque anni fa e chiudere con un netto 4 a 1.

I tabellini

Montepaschi Siena-Acea Roma 81-71 (20-19; 39-37; 60-59)

Vuoi la tua pubblicità qui?

Montepaschi Siena:

Brown 14, Hackett 16, Moss 15, Kangur 2, Eze 7; Ortner 9, Carraretto, Janning 10, Ress 2, Sanikidze 6.

Acea Roma:

Taylor 14, Goss 5, Datome 17, Jones 3, Lawal 16; Lorant, Czyz 8, D'Ercole 3, Bailey 5.

Arbitri: Begnis, Sabetta, Weidmann.

Tiri da 2: Si 21/39, Rm 25/41.

Tiri da 3: Si 6/21, Rm 4/19.

Tiri liberi: Si 21/23, Rm 9/16.

Rimbalzi: Si 32, Rm 33.

Parziali: 12-9, 20-18; 28-26, 39-37; 46-45, 66-66, 81-71.

Massimo vantaggio Siena: +8 (19-11, al 7').

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento