Justin Bieber a Roma, polizia gli notifica un mandato di cattura

1

La popstar canadese, idolo dei ragazzini, arrivata a Roma per il casting di Zoolander 2 e per girare il suo nuovo videoclip, è stato raggiunto in hotel dalla polizia italiana  che gli ha notificato un mandato di cattura internazionale spiccato dalle autorità argentine.

I fatti risalgono al novembre del 2013 quando lui e la sua guardia del corpo avrebbero aggredito un fotografo. Era stato proprio il paparazzo ad accusare il cantante e il body guard di averlo malmenato mentre lui cercava di scattare una foto  in una discoteca di Buenos Aires.

Gli agenti di polizia si sono presentati all'hotel Rome Cavalieri di Monte Mario in cui Bieber alloggia e il suo nome è finito nel database dell'Interpol.

In base agli accordi tra i due paesi e al tipo di reato denunciato non sono previsti in questo caso interrogatori o manette. E fonti della Questura romana precisano che nei confronti di Bieber "non c'è nessun provvedimento restrittivo".