Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

I Rom e la volante della Polizia: era una vettura di scena

di Redazione

Il video di alcuni rom che scorrazzano su una (apparente) volante della Polizia a Massimina ha fatto il giro del web

Un video che in poche ore ha fatto il giro del web, a suon di visualizzazioni, condivisioni e commenti. Siamo a Massimina, nel campo rom: alcuni rom scorrazzano nel piazzale su un’auto della Polizia, sgommando, ridendo, scherzando. Il tutto, filmato da alcuni smartphone di ultima generazione – come dimostra il riflesso nel vetro della macchina. A pochi metri di distanza, un’altra auto della Polizia, caricata su un furgone.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In pochi minuti l’indignazione dei cittadini romani si è palesata a colpi di commenti e condivisioni su Facebook. Ci si è chiesti come sia stato possibile rubare una macchina della Polizia, e per questo alcuni hanno anche pensato a quanto possa essere facile, in tempi di minacce ISIS, sottrarre una vettura del genere e arrivare in luoghi ‘protetti’. In attesa di una versione ufficiale, la preoccupazione e lo sdegno potevano essere comprensibili.

Poi, però, è arrivata la precisazione della Questura. “In merito al video, pubblicato sul social network Facebook, dove viene ripresa una macchina della Polizia di Stato, guidata da un cittadino con accento straniero che ‘scorrazza’ su un piazzale, si comunica che si tratta di macchine sceniche per riprese cinematografiche non in carico alla Polizia di Stato”. Tanti, sono i quesiti che restano comunque aperti: perché mai quelle vetture, seppure di scena, sono finite in mani indebite e cioè altre da quelle della ditta proprietaria?

Su questo punto, al momento, “sono in corso verifiche atte ad individuare l’esatta provenienza del veicolo e la ditta proprietaria”.

*Il video pubblicato è stato tagliato a qualche secondo dalla fine, per via della presenza di minori nella parte finale dello stesso.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento