Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Maggio 2022

Pubblicato il

Green pass, addio dal 15 giugno? Le tappe verso la fine dello Stato di Emergenza

di Redazione
Dal 31 marzo fine dello Stato di Emergenza: a febbraio riaprono le discoteche, via le mascherine al chiuso da marzo, a giugno stop Green pass
green pass nello smartphone tenuto in mano con Qr code
Green pass

Green pass, è arrivata la sua fine? Probabilmente diremo addio all’obbligo di certificazione verde dal 15 giugno. Ma andiamo con ordine e vediamo tutte le date che segnano la fine dello Stato di Emergenza Covid-19.

Via le mascherine, aumento capienza dei locali e riapertura discoteche

Da venerdì 11 febbraio decade l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. Dalla stessa data si torna anche a ballare nelle discoteche ma nei locali potrà accedere soltanto chi è munito di Green pass rafforzato (quindi guariti o vaccinati).

Dal 18 febbraio si programma di aumentare al 75 per cento la capienza degli stadi e al 50 per cento quella dei Palazzetti dello sport, fino al 100% per cinema e teatri.

Fine Stato di Emergenza, addio green pass

Dal 31 marzo via anche le mascherine al chiuso, mentre restano obbligatorie le Ffp2 su treni aerei navi e su tutti i mezzi del trasporto pubblico nazionale. Il 31 marzo decade infatti lo Stato di Emergenza e probabilmente l’obbligo di indossare mascherine nei luoghi chiusi.

Dal 15 giugno niente obbligo di esibire e controllare il green pass per accedere ai principali servizi e luoghi di lavoro, studio e cultura, termina anche l’obbligo vaccinale per gli over 50.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo