Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Gennaio 2021

Pubblicato il

Giubileo, il progetto degli artigiani romani con app e totem

di Redazione

La Confederazione Nazionale dell'Artigianato è pronta ad offrire nuovi servizi ai pellegrini

L'annuncio del nuovo Giubileo straordinario sta rappresentando per Roma un'iniezione di speranza. I prossimi mesi vedranno la città eterna diventare protagonista di un evento mondiale ed il sollievo non è soltanto religioso: l'iniziativa avrà ripercussioni benefiche anche in campo politico ed economico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'opportunità offerta è stata ben compresa dalla Confederazione Nazionale dell'Artigianato che, nel pieno rispetto del valore spirituale del Giubileo, è già pronta a fornire dei nuovi servizi, rivolti ai pellegrini in arrivo nella città santa.

Il progetto, esposto all'Agenzia Dire dal direttore della CNA di Roma Lorenzo Tagliavanti, si chiamerà "Il Giubileo della Città" e prevede la creazione di nuove "applicazioni" in grado di fornire assistenza ai pellegrini. Oltre a ciò in ogni bottega aderente verrà installato un "totem" con sopra l'adesivo ufficiale del progetto (una sorta di marchio del Giubileo).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Proprio Tagliavanti ha dichiarato all'Agenzia Dire: "La preparazione di questo grande evento deve interessare ovviamente le autorità religiose e civili, ma deve essere in grado di mobilitare tutte le energie della città, comprese quelle degli imprenditori romani, pensiamo anche ai piccoli e agli artigiani.

Ognuno – continua Tagliavanti – si deve porre una domanda: che cosa posso fare io con la mia azienda per fare in modo che il Giubileo sia sicuramente un evento religioso di altissimo livello, sicuramente una grande occasione per la nostra città, ma anche una occasione per agganciare la ripresa, per fare quelle scelte e cogliere quelle opportunità per la ripresa che passa anche attraverso i piccoli e piccolissimi imprenditori: ecco perche'' stiamo pensando a un progetto che tenda a mobilitare queste risorse".

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento