21 Ottobre 2021

Pubblicato il

Forte scossa alle 7.41, magnitudo 6.5, avvertita a Roma

di Redazione
La scossa, percepita in maniera più forte rispetto al sisma del 24 ottobre scorso, ha svegliato i cittadini della Capitale

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita questa mattina alle 7.41 nel Centro Italia. Secondo L'Ingv, il movimento della terra era di una intensità pari a 6.5 magnitudo con epicentro nel parco dei Monti Sibillini, area tra le Marche e l'Umbria. La scossa ha svegliato i cittadini della Capitale, molti dei quali, impressionati dalla potenza della stessa, percepita in maniera più forte che il sisma del 24 ottobre scorso, si sono riversati sulla strada.
La metropolitana di Roma (A e B) è stata momentaneamente chiusa per accertamenti sulle linee.

La scossa risulta essere una delle più forti che hanno colpito l'Italia, maggiore del sisma dell'Aquila. La situazione è veramente pesante, non si sa cosa potrà succedere ancora.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo