Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Dicembre 2022

Pubblicato il

Elezioni, la mamma della Meloni: “Ora via la vergogna del Reddito di cittadinanza”

di Redazione
"Soldi per stare a casa davanti ai videogiochi, Reddito vada ad anziani e malati"
Giorgia Meloni con la mamma e la sorella
Giorgia Meloni con la mamma e la sorella

La madre di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia e neoeletta premier, Anna Paratore, si dice “contenta” per la vittoria di Giorgia Meloni, “come qualsiasi madre che gioisce se i figli sono contenti di quello che fanno”, spiega in un’intervista al sito di Repubblica firmata da Luca Monaco. E adesso auspica che la figlia per prima cosa si impegni a “eliminare la vergogna del Reddito di cittadinanza ai 18enni, che prendono i soldi per stare a casa a giocare ai videogiochi e dia quei soldi ai malati, agli anziani che non arrivano alla fine del mese, a chi ne ha davvero bisogno. Non a chi non ha voglia di lavorare”.

La mamma di Giorgia Meloni: “Neofascista? Baggianate”

Quanto alla stampa straniera che ha titolato sulla vittoria della destra post-fascista, Anna Paratore esclama: “Facciano i titoli che vogliono, sono tutte baggianate che lasciano il tempo che trovano. Adesso bisogna lavorare per il bene dell’Italia”.

Madre e figlia, ieri sera non si sono dette “nulla in particolare”: per telefono “le ho fatto i complimenti. Niente di più”, racconta Anna Paratore. “Aspettiamo e vediamo come evolve lo scenario – aggiunge sull’ipotesi di Giorgia Meloni premier – Noi in famiglia siamo abituati a essere cauti, vediamo come va a finire. Certo sono contenta”. Ma non “ho spronato nessuno. Mia figlia ha fatto tutto da sola”. Sarà festa a Garbatella? “Non credo proprio – risponde – Le ripeto adesso bisogna pensare a lavorare”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo