21 Settembre 2021

Pubblicato il

Due grandi del jazz italiano Paolo Fresu e Gianluca Petrella

di Redazione
Torna il jazz d’autore sulla scalinata della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma

Paolo Fresu & Gianluca Petrella In occasione dell’inaugurazione di Time is Out of Joint live sulla scalinata della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea lunedì 10 ottobre 2016, ore 20.00 Roma, viale delle Belle Arti 131 ingresso libero.

Lunedì 10 ottobre 2016, alle ore 20.00, torna il jazz d’autore sulla scalinata della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma che, in occasione dell’inaugurazione della grande mostra Time is Out of Joint, si trasforma nuovamente in un palco a cielo aperto dopo il successo dello scorso giugno con l’esibizione di Gavino Murgia.

Questa volta sono Paolo Fresu, tromba, flicorno, effetti, e Gianluca Petrella, trombone, effetti, ad animare una serata all’insegna dell’arte e della musica, in un’atmosfera tutta dedicata al tempo, protagonista assoluto della mostra alla Galleria Nazionale.

Artisti di punta della scena musicale contemporanea, il duo dalla spiccata preparazione tecnica e dalla raffinata ricerca del suono, accompagnata negli ultimi anni dall’utilizzo dell’elettronica, per l’occasione attraversa territori di esclusiva originalità toccando standard della storia della musica afro-americana.

Una formazione esplosiva sia per l’alta capacità di esecuzione sia per l’indagine di nuove architetture, mai scontate in un progetto impegnativo come quello del duo, figurazione tra le più difficili del mondo della musica improvvisata.

Paolo Fresu nato a Berchidda, nel 1961: Scopre il jazz nel 1980, ma prende in mano la tromba per la prima volta a 11 anni, e inizia l'attività professionale nel 1982. Nel 1984 si diploma in tromba presso il Conservatorio di Cagliari.

Docente e responsabile di diverse importanti realtà didattiche nazionali e internazionali, ha suonato in ogni continente e con i nomi più importanti della musica afroamericana degli ultimi trent’anni. Ha registrato oltre trecentocinquanta dischi di cui oltre ottanta a proprio nome o in leadership ed altri con collaborazioni internazionali.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dirige da quasi trent'anni il Festival 'Time in jazz' di Berchidda ed è stato per un quarto di secolo direttore artistico e docente dei Seminari jazz di Nuoro. Ha coordinato, inoltre, numerosi progetti multimediali collaborando con attori, danzatori, pittori, scultori, poeti e scrivendo musiche per film, documentari, video o per il Balletto o il Teatro.

Gianluca Petrella nato a Bari, nel 1975: Tra i più talentuosi trombonisti al mondo, Gianluca Petrella ha iniziato la sua carriera oltre venti anni fa, vincendo per due anni consecutivi il celebre “Critics Poll” della rivista Down Beat, nella categoria “artisti emergenti”.

Ha collaborato con artisti internazionali e con importanti musicisti italiani, quali Steve Swallow, Greg Osby, Carla Bley, Steve Coleman, Tom Varner, Michel Godard, Lester Bowie, Sean Bergin, Hamid Drake, Marc Ducret, Roswell Rudd, Lonnie Plaxico, Ray Anderson, Pat Metheny, Oregon, John Abercrombie, Aldo Romano, Steven Bernstein e la Sun Ra Arkestra diretta da Marshall Allen e con importanti musicisti italiani come Enrico Rava, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Giovanni Guidi solo per citarne alcuni. È inoltre attivo in territori extra-jazzistici, soprattutto con progetti dedicati all’elettronica.

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea Roma, viale delle Belle Arti 131

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo