Ciao sora Mirella, regina dell’isola Tiberina

1

Se n'è annata così, la Sora Mirella, tra 'n pezzo de ghiaccio e 'n soriso a 'n regazzino assetato che s'era fermato lì p'assaggia' la grattachecca più bona de Roma.

La sora Mirella, classe 1935, figlia di Enrico Mancini partigiano giustiziato alle Fosse Ardeatine, è morta a 78 anni.
E così Roma perde un altro pezzo di storia e saluta per sempre la regina della grattacheccha dell'isola Tiberina, a quell'angoletto di paradiso che sta lì dal 1915, quasi un secolo di romanità, storia e fresche delizie.