13 Aprile 2021

Pubblicato il

Blitz in memoria di Yorgos e Manolis

di Redazione

"Gli studenti di Roma Tre": questa la firma sullo striscione

Blitz degli studenti di Roma 3 per ricordare i due militanti di Alba Dorata uccisi la scorsa settimana.

"Noi ricordiamo Yorgos e Manolis, fratelli della nostra Europa": questo è il testo dello striscione srotolato dal balcone del Dipartimento di Economia di Roma 3 in via Silvio D'Amico, firmato "Gli studenti di Roma 3", secondo i quali "l'unica colpa imputabile ai due ragazzi è quella di avere avuto a cuore le sorti della propria gente, aver cercato di migliorare le condizioni del territorio in cui vivevano e aver tentato di risollevare le sorti del un paese colpito da una forte crisi socio-economica".

Non mancano le accuse ai responsabili di questo gesto: "Chi ha agito nel buio, non ha agito per caso, ha voluto colpire due giovani militanti, ha voluto colpire il cuore pulsante di quella gioventù che non si vuole arrendere davanti alla recessione e allo scenario plumbeo che circonda la società greca".

L'azione ha suscitato l'interesse dei numerosi studenti universitari che passavano nei pressi della facoltà di economia e della sede adiacente di scienze politiche.
"Come studenti universitari italiani siamo stati fortemente colpiti da un atto così grave che ferisce le nostre coscienze di cittadini europei. Quella che si sta combattendo in Grecia è una battaglia per la civiltà che proseguirà anche per i nomi di Yorgos e Manolis, caduti sulla strada del riscatto nazionale ed europeo: a loro oggi va il nostro ricordo", hanno concluso i protagonisti dell'iniziativa.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento