23 Settembre 2021

Pubblicato il

ZTL a Roma, il TAR boccia la revisione delle tariffe di accesso

di Redazione
Ancora una bocciatura da parte del TAR per la Giunta Marino. Oggi il sindaco incontrerà l'assessore ai Trasporti Improta

Ennesima bocciatura da parte del TAR del Lazio per la Giunta di Roma Capitale guidata dal sindaco Ignazio Marino. Dopo essersi pronunciato sugli aumenti delle tariffe degli asili nido disposti a partire già da quest'anno scolastico, il TAR si pronuncia anche sulla rimodulazione delle tariffe per l'accesso alle ZTL, le zone a traffico limitato, con la sentenza n. 3666/15.

"Ho appreso che il Tar del Lazio ha bocciato la delibera n. 119 del 30 aprile 2014 adottata dalla Giunta Capitolina con la quale, su mia proposta, si rideterminavano le tariffe per l'accesso alle zone a traffico limitato", dice l'assessore ai Trasporti di Roma Capitale Guido Improta. "La decisione mina alle fondamenta l'intera strategia di contrasto al traffico privato, in particolare nel Centro Storico, portata avanti in questi 20 mesi, premessa essenziale del Piano Generale del Traffico Urbano approvato dall'amministrazione Marino".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Necessario, a questo punto, mettere mano a un piano B. "Nel pomeriggio mi recherò dal sindaco Marino per tutte le valutazioni di sua competenza", conclude l'assessore Improta. Secondo le indiscrezioni delle maggiori agenzie di stampa, inoltre, sembra che l'assessore stia valutando l'ipotesi di dimissioni. A farlo desistere dalle dimissioni, ci ha pensato il sindaco Marino.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo