21 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Studente pusher ai domiciliari, spacciava orari permesso studio

di Redazione

Era ai domiciliari, ma aveva un permesso che gli consentiva di frequentare la scuola serale. I Carabinieri lo sorprendono e arrestano di nuovo

Era agli arresti domiciliari ma aveva un permesso speciale che gli permetteva di frequentare una scuola serale, per il conseguimento del diploma. Ma anziché andare e tornare dall’ istituto scolastico, un 28enne romano ha deciso di sfruttare quel permesso per continuare a spacciare.

E’ cosi lo scorso pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur, hanno arrestato lo studente pusher, subito dopo averlo notato in atteggiamento sospetto in via Gaspare Gozzi.

I militari, a bordo di un’auto civetta, hanno visto il 28enne che si avvicinava ad alcuni giovani mostrandogli degli involucri tra le mani e, insospettiti lo hanno bloccato.

Subito è scattata la perquisizione, dove i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 25 dosi di cocaina e più di 800 euro in contanti ritenuto provento della sua attività illecita.

Il pusher è stato nuovamente arrestato, in attesa del rito direttissimo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento