17 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma contro le mafie

di Redazione

I Municipi di Roma hanno sottoscritto la carta d'intenti contro la criminalità organizzata

"Municipi senza mafie": questo è quello che vogliono i presidenti di tutti i Municipi di Roma Capitale, che ieri hanno sottoscritto la carta d'intenti promossa dall'associazione antimafie daSud, nata 8 anni fa con lo scopo di contrastare la criminalità organizzata.

Cinque le tematiche che l'associazione ha portato all'attenzione dei minisindaci – appalti, corruzione, gioco d'azzardo, beni confiscati, formazione e istruzione – per promuovere la battaglia alle mafie a partire proprio dal territorio, laddove la malavita è ben radicata e trova terreno fertile per i suoi affari.

"L’adesione unanime di tutti i Municipi al nostro protocollo antimafie è un segnale importante". Così Danilo Chirico, presidente dell'associazione daSud, che continua: "Questa firma è solo un punto di partenza al quale far seguire impegni formali e concreti, che saranno verificati dalla nostra associazione e da tutti i cittadini tra un anno". Le attività delle amministrazioni e i risultati ottenuti, saranno infatti esposti in un rendiconto almeno una volta l'anno, così da essere resi conoscibili.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento