17 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma Lungotevere dei Tebaldi, parcheggiatore abusivo minaccia madre e figlia

di Redazione

Dopo aver chiesto con insistenza “un’offerta” per consentirle di sostare “nella sua zona”, ha iniziato a minacciare la donna

I Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese hanno arrestato un cittadino egiziano di 56 anni, senza fissa dimora e con precedenti, nella Capitale con l’accusa di tentata estorsione.

L’uomo stava svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo sul Lungotevere dei Tebaldi. Ha poi avvicinato una donna di 40 anni, che era in auto con la figlia di 10, mentre stava terminando la manovra di parcheggio. Dopo aver chiesto con insistenza “un’offerta” per consentirle di sostare “nella sua zona” e ottenendo un fermo diniego, il 56enne ha iniziato a inveire e minacciare la donna assumendo, di fronte alla bimba spaventata, un atteggiamento fortemente aggressivo.

Per evitare conseguenze peggiori, la donna ha ingranato la marcia e si è allontanata, avvisando i Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese dell’accaduto. I militari sono immediatamente accorsi nel luogo indicato dalla vittima, rintracciando il parcheggiatore abusivo, ancora lì.

Il cittadino egiziano è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Foto presa dall’archivio

LEGGI ANCHE

Polemiche Giro d’Italia, Raggi: ‘Le buche? Si, ma è un giorno di festa”

Parioli, Incidente tra bus e moto. Due feriti di cui uno in codice rosso

Roma, Boccea: Scontro tra auto e moto. Morto centauro di 28 anni

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento