22 Settembre 2021

Pubblicato il

I movimenti per la casa occupano l’assessorato regionale

di Redazione
Avvenuta questa mattina l'occupazione della sede di via Capitan Bavastro

E’ stata occupata questa mattina la sede regionale dell’assessorato alla casa, situata in via Capitan Bavastro, nel quartiere Garbatella. La protesta dei movimenti per la casa vuole far sbloccare la delibera n.18, approvata dalla Regione Lazio nel gennaio di quest’anno, delibera che prevede un piano straordinario per l’emergenza abitativa. L’obiettivo del piano è quello di utilizzare, a scopo abitativo, edifici del patrimonio pubblico e di acquistare abitazioni private a prezzo calmierato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I movimenti per la casa, che già in passato avevano manifestato per queste ragioni, chiedono che la delibera sia attuata realmente e che non resti, come è adesso, lettera morta. La delibera prevede l’utilizzo di circa 250 milioni per combattere l’emergenza abitativa ed è il frutto di tavoli di contrattazione tra i movimenti, i sindacati di base e la Regione Lazio.

*Foto di archivio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo