03 Agosto 2021

Pubblicato il

Roma Balduina, Monte Ciocci a rischio frane

di Redazione

A distanza di un mese nessun intervento per riqualificare l’area

In conseguenza delle notevoli piogge cadute a Roma nei mesi scorsi, vi sono state diverse frane e smottamenti di terreno, anche all’interno dell’area urbana. Tra queste vi è la frana, in due diversi tratti, del costone di Monte Ciocci, crollati rispettivamente il 31 gennaio ed il 10 febbraio di quest’anno.

Monte Ciocci era stato già soggetto in passato ad altri eventi franosi, anche a causa dei danni procurati dalla realizzazione, alla fine degli anni ’90, del locale parcheggio ad opera di privati con l’autorizzazione del Comune di Roma. Il timore è che simili eventi possano ripetersi, considerata la situazione di dissesto geologico dell’area in questione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Fulvio Accorinti, capogruppo di Fratelli d’Italia al Municipio XIV, ha annunciato un’interrogazione, rivolta al presidente del Municipio, per chiedere di intervenire, facendo finanziare la riqualificazione alla Regione Lazio ed al Ministero dell’Ambiente. “Non possiamo permettere un’incertezza simile, è necessario che il Municipio valuti la reale entità del rischio ed intervenga energicamente per evitare ulteriori danni”, afferma Accorinti.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento