Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Alex Britti apre a Roma “Notti di Musica al Museo”

di Redazione
Al via “Notti di Musica al Museo”, la grande rassegna estiva per celebrare il Museo degli Strumenti Musicali

Si è aperta domenica 21 giugno “Notti di Musica al Museo”, la grande rassegna estiva per celebrare il Museo degli Strumenti Musicali. L’iniziativa, presentata dal Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli e sotto la direzione artistica del critico di Repubblica Ernesto Assante, offre un calendario ricco di eventi che coinvolgeranno tutti e cinque i sensi.

La manifestazione è articolata in sei fasi: il Palco Live (concerti nel Patio dal 21 giugno al 6 luglio); A-Cross The Museum (dj set nel patio dal 28 luglio al 13 settembre); Museo in Festa (con le Street Parade delle Dixie Band attraverso il portico e le sale del Museo, dal 28 luglio al 25 agosto); il Festival degli Strumenti Musicali (grandi concerti nel Parco Archeologico dal 26 agosto al 13 settembre); Le Notti di San Lorenzo (l’incontro tra la Musica e le Stelle e il Vino del Parco Archeologico 10, 11 e 12 agosto); Il Gioco della Musica (la domenica mattina, dedicata ai più piccoli).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il prestigioso Parco Archeologico di S. Croce in Gerusalemme, sarà la suggestiva cornice che esalterà la musica grazie alla centralità del Museo, il quale conserva un patrimonio di strumenti con più di tremila esemplari che vanno dall’era archeologica a tutto il 1.800.

La prima serata è stata inaugurata dalla grande musica live con il rock blues di Mark Hanna Band che ha degnamente anticipato e poi affiancato Alex Britti. Oltre due ore di voli pindarici tra le corde, arrampicate vertiginose e discese a picco in un groove travolgente e ammaliante. Una scaletta altisonante che ha presentato pezzi come “Women Across”, “Watch the River Flow”, “California”, “Night Life”, “Superstition”, “Sweet Home Alabama”.

Il presidente Massimo Ferretti ha nominato Alex Britti “ambasciatore della casa dei musicisti” e il chitarrista italiano ha esternato tutta l'ammirazione verso una struttura come quella del Museo degli Strumenti Musicali: “Prima da raccomandato ho fatto una visita privata all'interno", ha affermato, "sono rimasto affascinato dalla ricchezza e dal valore storico degli esemplari esposti; avrei fatto volentieri un giretto con qualcuno di loro”.

Durante la serata la musica ha davvero alzato quella patina di polvere che copre le ricchezze culturali, il pubblico confortato da una scenografia disegnata da migliaia di anni si è fuso con i musicisti sul palco, in un'alchimia di emozione e ironia, leggerezza e profonditá, sorrisi e commozione, come accade solo nei migliori live.

www.nottidimusicaalmuseo.it
www.facebook.com/NottidiMusicaalMuseo
Twitter @NottiMusicaM
Infoline: 335240248 – romapiu@romapiu.net
Biglietti: TICKETONE

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo