03 Agosto 2021

Pubblicato il

Al Teatro Golden di Roma va in scena “Ho adottato mio fratello”

di Redazione
Dopo la morte dei genitori, due fratelli, Francesco e Bruno, si trovano a condividere la loro unica eredità: un appartamento

Grazie al progetto “Giovani talenti in scena” il Teatro Golden, ospiterà sul suo palcoscenico, dal 16 al 21 febbraio, la divertente commedia dal titolo “Ho adottato mio fratello”. Il Progetto nasce dalla volontà e dall’intento del direttore artistico Andrea Maia e la supervisione di Toni Fornari di dare spazio e visibilità ai giovani artisti che si affacciano al mondo dello spettacolo. Scritta ed interpretata da 4 giovani attori talentuosi a cui il Golden dà la grande opportunità di allestire e portare in scena uno spettacolo inedito. Mirko Cannella, Nicolò Innocenzi, Michele Iovane e  Jey Libertino sono i quattro protagonisti di “Ho adottato mio fratello” dove raccontano le vicende  di due fratelli caratterialmente all’opposto, che si intrecciano con quelle di altri due giovani emigranti del sud Italia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo la morte dei genitori, due fratelli, Francesco e Bruno, si trovano a condividere la loro unica eredità: un appartamento. Bruno è un ragazzo strafottente e scansafatiche mentre Francesco è intraprendente e dagli antichi valori.  Bruno, bisognoso di denaro a causa del vizio del gioco, affitta la vecchia stanza da letto dei genitori a due ragazzi del sud, Fausto e Nicola… Tutto questo all'insaputa del fratello! Inizia così un continuo intreccio di situazioni comiche all'interno dell'appartamento tra Francesco e i 2 "intrusi".

TEATRO GOLDEN Via Taranto, 36 00182 ROMA

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo