CRONACA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Monte Mario, incendio in un residence popolato da immigrati
Morto carbonizzato un extracomunitario

Un extracomunitario è morto carbonizzato e altre tre persone sono rimaste ferite, di cui due gravi, dopo l'incendio scoppiato in un residence a Roma occupato da stranieri, in zona Monte Mario. Sul posto è intervenuto il 118 di Roma e i vigili del fuoco. Non è stato ancora identificato il corpo della persona trovata carbonizzata. 

L'incendio, scoppiato nel residence popolato da immigrati in via Pieve di Cadore, potrebbe essere scoppiato a causa dell'esplosione di una piccola bombola di gas ma i Vigili del Fuoco stanno ancora accertando le cause.

Il 118 di Roma ha trasportato due persone in codice rosso al Policlinico Gemelli e una in codice giallo all'ospedale San Filippo Neri. Una delle due persone trasportate in gravi condizioni è un agente di polizia di 40 anni, ferito durante i soccorsi.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Ieri sera, intorno alle 20:30, è scoppiato un incendio nel parcheggio camper in Piazzale 12 Ottobre 1492: trovato il corpo carbonizzato di un senzatetto romeno di 51 anni
Siamo di fronte alla drammatica situazione nella quale versa la più grande azienda di trasporto pubblico locale d’Italia
Un incendio provoca il panico anche perché le porte rimangono chiuse. Alle 18,30 sedato l'incendio, il treno è ripartito
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]