LO SAPEVATE CHE...

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Halving Bitcoin: tutto quello che c’è da sapere
Un Halving, letteralmente “dimezzamento”, del Bitcoin è un evento che consiste nel dimezzamento della ricompensa per il mining di nuovi blocchi

Un halving, letteralmente “dimezzamento”, del Bitcoin è un evento che consiste nel dimezzamento della ricompensa per il mining di nuovi blocchi, il che significa che i minatori ricevono il 50% in meno di bitcoin per la verifica delle transazioni. È previsto che i dimezzamenti dei Bitcoin si verifichino una volta ogni 210.000 blocchi - circa ogni quattro anni - fino a quando la rete non genera un massimo di 21 milioni di Bitcoin. Gli halving dei bitcoin sono eventi importanti per i trader, poichè riducono notevolmente il numero di nuovi Bitcoin che vengono generati dalla rete: ciò causa una limitazione dell'offerta di nuove monete, quindi i prezzi potrebbero aumentare se la domanda rimane alta. Al fine di non generare confusione e di spiegare in maniera semplice questo fenomeno, abbiamo deciso di analizzare e di spiegare in questo articolo in cosa consiste l’halving e quando avrà luogo.

Il prossimo halving dei Bitcoin dovrebbe avvenire nella settimana a partire dal 18 maggio 2020, data in cui il numero di blocchi dovrebbe raggiunge i 630.000. Una volta raggiunta questa cifra si assisterà un dimezzamento della ricompensa del blocco, la quale scenderà da 12,5 a 6,25 Bitcoin. La data esatta in cui avverrà il dimezzamento non è ancora nota poiché il tempo impiegato per generare nuovi blocchi varia, con una media della rete di un blocco ogni dieci minuti, rendendo il tutto ancora molto incerto. Nel caso in cui ti sia incuriosito a proposito di questo fenomeno, puoi consultare Bitvavo, un sito di exchange aggiornato in continuazione.

Cosa è accaduto allo scorso halving?

Le ricompense in bitcoin sono scese il 9 luglio 2016 al momento del secondo halving, un evento che ha visto la ricompensa del blocco scendere da 25 nuovi Bitcoin per blocco a 12,5 Bitcoin. Il prezzo del Bitcoin è salito da 576$ il 9 giugno 2016 (un mese prima della metà) a 650$ al momento dell'evento stesso. Nonostante la volatilità significativa, i prezzi hanno continuato a salire nel corso dell’anno successivo, riuscendo a raggiungere i 2526$ il 9 luglio 2017. Un evento simile si è verificato durante la prima metà del 28 novembre 2012, periodo nel quale la ricompensa per blocco Bitcoin è scesa da 50 a 25 nuovi Bitcoin. A causa di ciò, i prezzi sono aumentati da 11$ al mese, prima dell’halving, a 12$ il giorno stesso dell'evento, continuando a salire nel corso dell’ anno successivo, nel quale hanno raggiunto la cifra di 1038$ il 28 novembre 2013.

Attraverso questa piccola analisi dell’halving, abbiamo potuto spiegare in parole semplici in cosa esso consiste e cosa comporta. Nel caso in cui si volesse procedere all’acquisto di una moneta elettronica, è possibile scegliere attraverso Bitvavo quale faccia al caso nostro, andando ad analizzare tutti i benefici o gli svantaggi che una criptovaluta comporta. Nel caso in cui si volesse procedere all’acquisto di Bitcoin senza incappare in truffe o in episodi spiacevoli, Bitvavo può essere la soluzione idonea per poter realizzare quest’operazione. In maniera semplice, veloce, intuitiva e sicura, sarà possibile eseguire l’acquisto in pochi semplici passi, in modo tale da agevolare anche tutti coloro che sono alle prime armi nel mondo delle valute elettroniche.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
La controversa criptovaluta Verge (XVG) al centro di numerosi rumors e fake news nelle ultime due settimane sembra oramai vicina ad un bivio
Esiste un applicazione che produce criptovaluta semplicemente muovendosi, l'applicazione si chiama Movecoin
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]