LA TERRA HA TREMATO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Terremoto magnitudo 3 a nord di Roma, paura a Marcellina, Tivoli e Guidonia
Questa notte, un sisma a 16 km di profondità è stato avvertito da molti quartieri tra Roma Nord e Monterotondo

Una scossa di terremoto magnitudo 3 è stata registrata nella provincia di Roma alle 2.12 di questa notte. Lo rende noto l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). L'epicentro, in base a quanto rilevato dall'Ingv, è stato localizzato tra i comuni di Marcellina, San Polo e Vicovaro, nei pressi di Tivoli (in provincia di Roma), a una profondità di 16 chilometri.

La scossa pertanto è stata avvertita dalla popolazione in una zona piuttosto vasta, che va da Tivoli e Monterotondo (dove la gente è scesa nelle strade), a Guidonia, Mentana, Castel Madama, compresi i quartieri nord-est di Roma. Molto allarme tra i cittadini che riferiscono, sui twitter e i vari social, di aver sentito un boato nelle zone vicine all'epicentro. La scossa è stata avvertita anche ai Castelli Romani e, a nord, persino a Civitavecchia

Leggi anche: 

Boom di adesioni per cancellare i programmi di Barbara D'Urso...e voi firmerete?

Coronavirus, Sandra Zampa: torneremo a vita di prima solo quando avremo vaccino

 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Scossa registrata nel distretto dei Monti Ernici-Simbruini. Non si registrano danni a persone o cose
Un 12enne di Marcellina, in provincia di Roma, è rimasto gravemente ferito mentre si divertiva a far esplodere petardi
"Ci sono due cose che mi hanno sempre sorpreso: l'intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini"...
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]