ARRESTO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Controlli Covid-19, la Polizia Locale Roma Capitale ha arrestato latitante
Per lei il posto di blocco dell'uscita G.R.A. "la Rustica" si é rivelato fatale, dischoudendole le porte del carcere

É stata arrestata questa mattina, dai caschi bianchi del gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale una 38enne di nazionalità bosniaca, sulla quale pendeva un ordine di cattura emesso dalla Procura della Repubblica di Roma. La donna, fermata a bordo di un autovettura Renault Megane, con assicurazione falsa ed intestata ad un prestanome, ha inizialmente tentato di dissimulare la propria identità, inesorabilmente emersa a seguito dei successivi rilievi foto dattiloscopici. A carico della donna, oltre a numerosi procedimenti penali per reati di tipo predatorio, anche l'accusa di evasione. La stessa infatti, si era da tempo allontanata dal regime degli arresti domiciliari, rendendosi irreperibile. Per lei il posto di blocco dell'uscita G.R.A. "la Rustica" si è rivelato fatale, dischoudendole le porte del carcere.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Operazione dei caschi bianchi: quaranta ambulanti multati e due stand sequestrati

"Il rischio è quello che il proprietario del veicolo, magari nemmeno autore della violazione, si veda recapitare a casa doppioni"
Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno sorpreso in un bunker situato nell'alta provincia di Roma
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]